Psicologia positiva e team building

Il CSF progetta e realizza progetti di team building per le aziende. I percorsi proposti consistono di attività che favoriscono la formazione e il rafforzamento di legami personali e professionali, facilitano la collaborazione nel team, e incentivano la creazione di un clima umano e lavorativo positivo e florido. I progetti vengono sviluppati e costruiti ad hoc basandosi sull’obiettivo specifico che l’azienda intende far raggiungere ai propri team di lavoro.

Adobe Stock_253306239

Team Building

Le attività di team building offrono occasioni per accelerare il processo di crescita del gruppo e per favorire lo sviluppo delle sue potenzialità. Si tratta di una formazione a tutti gli effetti, seppure non frontale, che può essere proposta a gruppi appena formati ma anche a gruppi che lavorano insieme da molto tempo. Gli scopi del team building sono di portare i lavoratori ad un maggiore livello di consapevolezza rispetto alle dinamiche relazionali presenti nel team, di favorire e sviluppare l’empatia tra i componenti, di creare un’identità di gruppo, di incrementare la prestazione collettiva tramite un miglioramento nella comunicazione tra colleghi, di abbattere i muri causati dalle differenze in gerarchia o dalle divisioni tra dipartimenti.

Psicologia dei gruppi

La psicologia dei gruppi si occupa delle dinamiche interpersonali e relazionali all’interno di gruppi di diverse dimensioni ed in particolare analizza le modalità con cui i membri interagiscono tra loro e si influenzano reciprocamente, e il clima che si crea nel del gruppo e all’interno del quale i singoli operano.  

Così come gli atteggiamenti, i comportamenti e le personalità di ogni componente del gruppo influenzano le dinamiche relazionali del gruppo, anche le dinamiche ed il clima di gruppo possono avere ripercussioni positive o negative sul benessere, sulla motivazione e sulla produttività del singolo.

Appare quindi fondamentale che i team di lavoro siano efficaci e che favoriscano il benessere dei singoli membri. Per raggiungere questo scopo, alcuni fattori da considerare sono:

  • La qualità della leadership

  • Il livello di coesione

  • Le risorse individuali e gruppali nel riconoscere e gestire le emozioni

  • La capacità di gestire i conflitti e di favorire attivamente un ambiente sereno

Costruire un buon gruppo di lavoro

Perché il team lavorativo possa operare al meglio è fondamentale che:

  1. Gli obiettivi finali e i sotto-obiettivi siano ben definiti

  2. Ruoli e compiti di ciascuno siano chiari e ben suddivisi

  3. Ci sia disponibilità al dialogo e impegno ad accogliere critiche costruttive

  4. I punti di forza e le potenzialità di ognuno siano identificati e valorizzati

  5. L’identità di squadra e la coesione vengano promosse dal leader e dai singoli membri, in modo che nessuno si senta escluso, pur nella sua diversità

  6. Si collabori per creare una visione condivisa

  7. Ciascuno senta di essere ascoltato e sostenuto nelle sue difficoltà

  8. La fiducia reciproca venga incoraggiata

  9. SI impari a gestire e superare i conflitti 

  10. I risultati vengano comunicati dando il giusto merito ai componenti del team

  11. I membri del team siano incoraggiati e si incoraggino a vicenda per innescare un processo di continuo miglioramento, sfruttando feedback, suggerimenti e revisioni

  12. La condivisione delle informazioni sia ben organizzata ed efficace

  13. Privacy e intimità di ciascuno vengano rispettate